Fluorosi e macchie sui denti

fluorosi - macchie bianche sui denti

Cosa troverai in questo articolo

Picture of Dott. Andrea Marchisio

Dott. Andrea Marchisio

Igienista dentale

Esperto nel trattamento e cura della parodontite e trattamenti laser
Perfezionamento Terapie Laser Assistite presso Università di Genova

Fluorosi, macchie e altri difetti di sviluppo dello smalto dei denti

Parliamo di fluorosi, macchie sui denti e di altri difetti di sviluppo dello smalto denti, come le White Spots. Di cosa si tratta?

È sempre più frequente e comune incontrare pazienti con macchie bianche sui denti oppure macchie marroni sui denti che non vanno via. Queste alterazioni sono intrinseche dello smalto dei denti.

Difetti dello smalto dei denti - macchie
Macchie sui denti – Difetti dello smalto denti
Difetti dello smalto - macchie bianche
Macchie sui denti – Difetti dello smalto denti

Le macchie sui denti, ovvero le alterazioni dello smalto dentale, si presentano con una prevalenza media che varia a seconda dell’età del paziente:

dal 30% al 70% nei denti da latte ovvero nella dentizione decidua dei bambini
smalto denti con macchie
dal 9% al 68% nei denti permanenti

Macchie bianche o marroni sui denti

Queste alterazioni dello smalto possono essere macchie di colore che varia dal bianco gessoso fino al giallo-marrone (ipomineralizzazione qualitativa).

Si possono anche presentare con l’alterazione morfologica della struttura dello smalto e conseguente mancanza di tessuto duro (Ipoplasia quantitativa).

Queste sono alterazioni che si formano durante l’odontogenesi, ovvero durante la formazione del dente.

Uno di questi difetti di sviluppo dello smalto è la fluorosi.

Fluorosi che cos’è?

La fluorosi è causata dall’eccesso di assunzione di fluoro per via sistemica durante l’età di sviluppo, periodo che varia dalla nascita fino agli 8 anni (tempo di completo sviluppo dello smalto di tutti gli elementi dentali), e può determinare l’alterazione della maturazione dello smalto dentale.

fluorosi - macchie bianche sui denti

Questo può avvenire per chi ha vissuto in aree geografiche ad alto contenuto di fluoro, come per esempio le aree vulcaniche, oppure ha assunto un eccesso di fluoro sia tramite gocce/pastiglie o anche dentifricio.

Questi difetti di sviluppo dello smalto dei denti possono presentarsi in maniera generalizzata, localizzata o con pattern incisivo/molare:

  • Generalizzata: associata ad un’assunzione lenta e continua di un determinato alimento/farmaco che ha determinato l’alterazione
  • Localizzata: associata a un singolo evento acuto che a causato l’alterazione sul singolo dente, come ad esempio un trauma dentale
  • Pattern incisivo/molare: sempre associato ad un singolo evento in un determinato momento, la formazione dello smalto degli incisivi centrali e primi molari avviene in contemporanea durante il 6° mese dalla nascita, quindi un evento in quel periodo può causare questa alterazione.

Fondamentalmente questi difetti dello smalto dentale, sono caratterizzati dall’avere una maggiore fragilità rispetto allo smalto sano e inalterato, nonché determinano in buona parte dei casi, a seconda della gravità, un discomfort estetico per il paziente.

PRIMA
DOPO
PRIMA
DOPO

Cause della fluorosi e delle macchie sui denti

I difetti di sviluppo dello smalto hanno un’origine pre-eruttiva, quindi che si formano prima della fuoriuscita del dente da latte del bambino e del dente permanente. Questo avviene già nella fase prenatale a partire dall’8° mese e continua dalla nascita fino a circa 8 anni.

Durante questo lasso di tempo l’interazione del bambino con:

malattie infettive

traumi

stress ambientali

alterazioni del metabolismo

deficit nutrizionali

farmaci

può causare come conseguenza le alterazioni nella formazione dello smalto dentale.

Spesso è difficile riuscire a ricondurre e identificare la causa che ha determinato l’alterazione dello smalto dentale, proprio perché sono alterazioni che avvengono in età estremamente precoce, anche durante il periodo prenatale.

Cosa sono le White Spots

Le White Spots appaiono sempre come delle macchie bianche sul dente che possono prendere anche un aspetto marrone (Brown Spots).

white spots cause
White Spots
White Spots
White Spots

Le White Spots sono delle alterazioni dello smalto post-eruttive Possono presentarsi quando il dente è cresciuto sano ma si è alterato a causa di eventi esterni alla sua formazione, come:

  • carie dentale,
  • apparecchio ortodontico,
  • alimentazione cariogena a base di cibi e bevande acide e zuccherate.

Fondamentalmente le white spots sono lo stadio precursore della classica carie dentale.

Macchie sui denti – Estetica e salute

I difetti di sviluppo dello smalto (DDE), che appaiono come delle macchie bianche sui denti oppure marroni, sono condizioni favorenti la formazione di carie, usura precoce della superficie del dente e rottura dentale. Il paziente può presentare anche ipersensibilità dentinale, naturalmente tutto questo in funzione della gravità del DDE ed infine un discomfort estetico per il paziente

Cura e terapia per macchie denti, fluorosi, white spots

Esistono diverse tipologie di cure odontoiatriche per risolvere queste problematiche dello smalto dentale. Naturalmente la terapia varia in base alla severità della lesione ed alla sua estensione. Esistono terapie odontoiatriche:

  • Tradizionali invasive, come le ricostruzioni e le corone dentali
  • Tradizionali mini invasive, come le faccette dentali
  • Moderne non invasive, di cui mi occupo io, come la remineralizzazione dentale e le infiltrazioni di resina, che permettono di conservare tutta l’integrità dello smalto dentale.

Se vuoi approfondire ti consiglio la lettura del mio articolo Come si curano white spots, fluorosi e difetti dello smalto dei denti

Hai domande? Se vuoi ulteriori informazioni puoi scrivermi anche da qui

Per informazioni compili e invii il modulo sottostante