Visita e diagnosi della Parodontite

bocca colpita da parodontite, visita e diagnosi

Cosa troverai in questo articolo

Picture of Dott. Andrea Marchisio

Dott. Andrea Marchisio

Igienista dentale

Esperto nel trattamento e cura della parodontite e trattamenti laser
Perfezionamento Terapie Laser Assistite presso Università di Genova

Come si svolge la visita odontoiatrica e quali sono i metodi per la diagnosi della Parodontite, meglio conosciuta come Piorrea.

Valutazione per la diagnosi della Parodontite

Durante la prima visita odontoiatrica vi sono dei passaggi fondamentali che l’igienista dentale utilizza per la valutazione corretta e la diagnosi della Parodontite che sono:

COMPILAZIONE DELL’ANAMNESI MEDICA E ODONTOIATRICA

ESAME OBIETTIVO

PSR – PERIODONTAL SCREENING AND RECORDING

Guardiamo punto per punto cosa significa:

  • La compilazione dell’anamnesi medica e odontoiatrica consiste nel valutare se il paziente presenta patologie, se ha abitudini comportamentali scorrette come ad esempio il fumo e se ha avuto dei problemi odontoiatrici che hanno richiesto la visita specialistica
  • L’esame obiettivo è necessario per l’intercettazione di carie o altre problematiche odontoiatriche
  • L’esame PSR acronimo per Periodontal Screening and Recording, è un esame di screening per capire se il paziente presenta una forma di parodontite

Il check up parodontale

Se il PSR dovesse risultare positivo, quindi il paziente presenta una forma di parodontite, si programmeranno un’altra serie di esami diagnostici di approfondimento che prendono il nome di CHECK UP PARODONTALE.

Questi esami sono necessari per stabilire l’entità e la severità della patologia nonché permettono all’operatore di pianificare la terapia più corretta.

Quindi con il CHECK UP PARODONTALE si rilevano:

SET FOTOGRAFICO

STATUS RADIOGRAFICO

CARTELLA PARODONTALE

Il Set fotografico: queste immagini servono per documentare la situazione dentale prima dell’inizio delle terapie e permettono un’analisi dentale anche senza la presenza del paziente

Lo Status radiografico: necessario per valutare la perdita ossea e la presenza di tartaro sottogengivale, nonché altre patologie dentali

Status radiografico

La Cartella Parodontale: è una mappatura della situazione gengivale, dove vengono inseriti tutti i parametri clinici degli elementi come le tasche parodontali, il sanguinamento, le recessioni gengivali e la mobilità dei denti

Cartella Parodontale

Analisi degli esami e trattamento

Una volta ultimato l’esame e acquisiti tutti i dati, vengono raccolti in un unico documento per un’analisi dettagliata. A questo punto, studiato il caso ed avendo programmato tutti i trattamenti che il paziente necessita, si procederà con le cure.

Per il trattamento della parodontite si farà la Terapia Parodontale non chirurgica LASER assistita. Al contempo si effettueranno tutte le altre terapie odontoiatriche dei denti con altre patologie, come carie, granulomi otturazioni infiltrate o debordanti ecc…

Per conoscere il costo indicativo del trattamento può leggere il mio articolo Quanto costa curare la Parodontite con il laser.

Hai domande? Se vuoi ulteriori informazioni puoi scrivermi anche da qui

Per informazioni compili e invii il modulo sottostante